venerdì 1 maggio 2015

Ritorno al passato


Ritorno al passato



Un tuffo in un lontano passato, tra sfilate di musici, cavalieri e fanciulle, sbandieratori, e balestrieri in costume medioevale. Ecco la celebre festa del Calendimaggio di Assisi, che per tre giorni, dal 6 al 9 maggio farà rivivere il Medioevo in città coinvolgendo i turisti in una giostra cortese. Una festa propiziatoria di primavera, dalle origini pagane, che viene da tempo immemore celebrata ogni anno. Tra sbandieratori e tamburini, sfide sportive e canore si potrà assaporare un’Assisi particolare, quasi fiabesca!
Il Calendimaggio ruota intorno alla gara canora in costume fra fazioni, la "Nobilissima Parte di Sopra" (Guelfa) e la "Magnifica Parte di Sotto" (Ghibellina). Durante i tre giorni della festa le due fazioni si sfideranno attraverso gare di giochi medievali, musica e canti in lingua antica, scene di vita medievale, fino ad arrivare all’elezione della Madonna Primavera (scelta tra le più belle fanciulle di Assisi). Alla fine della manifestazione, a tarda sera, nella neutrale Piazza del Comune, verrà  assegnato il "Palio" da una giuria composta di storici, registi e musicologi, chiamati a decidere quale delle due "Parti" sia riuscita meglio a interpretare e realizzare la festa dedicata al ritorno della Primavera. 
Per le informazioni sul programma http://www.calendimaggiodiassisi.com.
La newsletter è stata inviata dalla struttura abbonata a Easyholidays Re Artù, AssisiCountry e lifestile per prenotazioni info@reartuassisi.com
Buona festa di Calendimaggio a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento